Come registrare le chiamate su Android

Nell’articolo di oggi vi diciamo: Come registrare le chiamate su Android.

Registrare le chiamate su Android oggi è molto semplice ed è una risorsa che viene spesso utilizzata per scopi diversi.

Sempre tenendo conto dei limiti etici e legali a seconda del Paese in cui ci troviamo.

Grazie alla gamma di smartphone è possibile farlo senza dover utilizzare un registratore tradizionale.

L’intero processo di registrazione di una conversazione o di tutte le chiamate è semplificato in un’applicazione che puoi scaricare in pochi secondi e che qui trovi la migliore disponibile per poter decidere quale sia la migliore app per questo obiettivo.

Vale anche la pena notare che alcuni marchi di smartphone dispongono di programmi nativi incorporati direttamente nel terminale.

In termini di registrazione per i telefoni Android, le applicazioni abbondano. È chiaro che la piattaforma Google Play Store ha una piattaforma più aperta per il caricamento e il download di applicazioni.

E quando si tratta di app per gestire il registro delle chiamate in entrata e in uscita, non fa eccezione.

Anche di seguito puoi trovare informazioni se hai un cellulare Xiaomi, Huawei, Sony Xperia, B.

In questo modo, il Google Play Store offre una gamma di app con non meno restrizioni, a differenza della piattaforma Apple Store per i telefoni iPhone.

Se vuoi fare un’osservazione, hai provato una di queste applicazioni o vuoi commentare quello che pensi di questo articolo, hai l’ area commenti proprio in fondo alla pagina . Grazie per la collaborazione!

Il sistema operativo Android è più aperto ad accettare l’uso di applicazioni ottimizzate per esso.

Questo tipo di app che vi presentiamo, più sofisticate anche le più semplici, pesano solo pochi megabyte.

Se hai un telefono Android e vuoi scaricare l’applicazione più appropriata per registrare le tue chiamate in un file audio, in questo articolo potrai trovare le migliori recensioni così da farti un’idea del tutto chiara delle prestazioni di questo tipo di software.

Quindi vai avanti e scopri tutto ciò che offre questo articolo!

Modi per registrare GRATUITAMENTE le telefonate su Android

Il processo di registrazione per i telefoni Android è molto, molto semplice.

In primo luogo, ovviamente, dovrai scaricare un’applicazione, tranne come abbiamo detto all’inizio dell’articolo se il tuo marchio di smartphone ha già questo tipo di funzionalità.

Ora, in termini di prestazioni e funzionamento, dovrebbe essere chiaro che la maggior parte delle app attiva le proprie prestazioni dal momento in cui si riceve o si effettua la chiamata, o solo per alcune conversazioni telefoniche o per tutte.

Cioè, non dovrai andare sull’app e premere il pulsante rosso REC per poter registrare la conversazione.

Come registrare le chiamate su Android

Sebbene, naturalmente, ci siano applicazioni che offrono la libertà di farlo. Il motivo per cui l’app viene attivata automaticamente è perché le chiamate in arrivo vengono registrate rapidamente.

Sarebbe molto difficile per te dover andare ad aprire l’app e quindi attivarla manualmente. O potrebbe anche accadere che tu semplicemente dimentichi.

L’idea è che la chiamata venga registrata dall’inizio alla fine senza limiti di tempo e che funzioni in modo completamente gratuito.

Pertanto, l’ottimizzazione delle app per Android ha questa virtù.

Altrimenti, si parlerebbe di un’app che funzionerebbe fondamentalmente come un tradizionale registratore portatile.

▷ D’altra parte, a seconda del marchio mobile che hai, puoi anche vedere queste soluzioni:

App per registrare le telefonate Android

Ecco un approccio ad alcune delle app più interessanti del Google Play Store per telefoni cellulari con sistema operativo Google.

Attraverso queste app andremo a sapere qual è la migliore applicazione per registrare le chiamate su Android.

Le migliori app gratuite per registrare le chiamate:

  1. Call Recorder
  2. APP registra una chiamata
  3. Registratore di chiamate gratuito
  4. Registratore di chiamate ACR

1. Call Recorder

Questa è una delle applicazioni per registrare le chiamate che ha un’interfaccia abbastanza semplice e bella.

Puoi trovare la guida completa su quell’APP in questa sezione .

Attraverso l’interfaccia potrai archiviare le registrazioni delle chiamate secondo la tua rubrica. Se Pedro ti chiama, la conversazione viene archiviata con il suo nome.

Come registrare le chiamate su Android

L’altra virtù di questa applicazione è che i file possono essere caricati direttamente su piattaforme cloud come Dropbox o Google Drive.

Oppure possono essere trasferiti direttamente su una scheda SD. Un altro aspetto da considerare su questa app è che puoi disattivare la registrazione con un solo pulsante.

Potresti essere interessato  Come registrare le chiamate su un Motorola Moto GRATUITAMENTE

Cioè, configura che l’app non è abilitata. È inoltre possibile ottimizzare l’elenco che appare nell’elenco dei contatti per attivare o disattivare le registrazioni.

Se vuoi che vengano registrate solo le chiamate di Monica, devi solo cliccare sul suo nome.

Come registrare le chiamate su Android

2. App Tape una chiamata

TapeACall è un’app che consente anche di archiviare le registrazioni delle chiamate nel cloud.

Questa è un’app disponibile anche per telefoni iPhone.

Tra le sue caratteristiche c’è la possibilità di registrare le chiamate per un tempo illimitato.

La qualità dell’audio che si ottiene dopo la registrazione è abbastanza chiara. Cioè, ottieni un audio perfetto che puoi memorizzare in formato MP3.

Come registrare le chiamate su Android

Ciascuna di queste registrazioni può essere facilmente rinominata e può essere inviata tramite e-mail.

TapeACall ha una sezione ottimizzata per offrire ai propri utenti una visione legale dell’opportunità o meno di registrare le telefonate, secondo le leggi di ogni paese.

Nonostante sia un’app gratuita, TapeACall ha una versione a pagamento molto più sofisticata.

È un’app che si distingue per la sua semplicità oltre ad avere interfacce molto semplici ed intuitive.

Come registrare le chiamate su Android

3. Registratore di chiamate gratuito

Tra le funzionalità offerte da questa applicazione c’è la possibilità di registrare sia le chiamate in uscita che quelle in arrivo.

Il livello audio può essere regolato per una qualità audio molto migliore. Man mano che le registrazioni vengono effettuate, l’app le filtra con i rispettivi nomi.

L’app ha il compito di riprodurre nuovamente le registrazioni e di attivare la sua esecuzione automaticamente una volta che la conversazione inizia.

Come registrare le chiamate su Android

Ma allo stesso tempo è un’applicazione che funziona come un registratore, quindi puoi registrare la tua voce senza dover effettuare una chiamata.

Oltre a tutto quanto sopra, l’app dispone di un sistema di password che ti permette di mantenere le tue registrazioni in totale privacy.

Questa è un’applicazione gratuita disponibile per i dispositivi che iniziano con Android 4.1.

L’app declina la sua responsabilità per l’uso legale nei confronti dello stesso utente.

Come registrare le chiamate su Android

4. ACR

ACR è un’altra applicazione di registrazione delle chiamate che può trasformare i contenuti audio in formati MP3, OGG, WAV o FLAC, tra gli altri.

Potresti essere interessato  Registra una chiamata su un Samsung

Con questo garantisce che il livello dell’audio otterrà una qualità davvero perfetta.

Puoi trovare la guida completa qui .

L’app ACR ha un sistema intelligente che si occupa di eliminare le registrazioni più vecchie e anche un sistema di ricerca che restituisce le tracce in base al numero di contatto o al nome associato nella tua agenda.

Come registrare le chiamate su Android

Le copie audio possono essere migrate su piattaforme cloud.

Le chiamate registrate verranno caricate automaticamente nel cloud. Ma oltre a ciò, puoi inviarli tramite e-mail.

È un’app molto completa che in realtà ha un sistema di trascrizione del testo, anche se purtroppo è utile solo per le registrazioni in inglese.

Gli sviluppatori di questa app suggeriscono di utilizzarla esclusivamente, non avendo altre app di registrazione delle chiamate installate, in modo da non pregiudicarne le prestazioni.

Come registrare le chiamate su Android

Come registrare le chiamate senza app

Sì, come detto in precedenza, un’altra opzione di trucco per registrare le conversazioni telefoniche è attraverso un’applicazione che funziona come un registratore vocale.

In tal caso, dovrai utilizzare manualmente l’app. Sarebbe quindi opportuno che questa applicazione fosse aperta, ma in modalità ridotta a icona.

Nel caso in cui sia chiuso, tieni l’icona dell’app sul desktop del telefono, cioè dove di solito hai tutte le app disponibili.

In questo modo, all’arrivo della chiamata, dovrai solo andare nelle applicazioni aperte e premere il tasto REC.

Naturalmente, se stai per registrare una chiamata in uscita dal tuo smartphone, sarà più facile per te avviare la registrazione.

Il punto qui è che dovrai organizzare le tue chiamate, rinominandole per non confonderle con quelle di qualcun altro.

A differenza delle app precedenti, la registrazione di una conversazione telefonica con un registratore tradizionale genererà sempre file generici.

Cioè, i nomi delle tracce potrebbero essere numerati da 001 in poi. Quindi ciò che entra in gioco è l’organizzazione delle tue chiamate.

Questa è proprio la grande virtù delle precedenti applicazioni.

Nota: se hai la versione Android 9 Pie , ti consigliamo di leggere questo articolo .

Deja un comentario