Come esportare attività da Polar Flow

Nell’articolo di oggi ti diciamo come esportare i dati delle attività, degli allenamenti y también dei percorsi Polar Flow che abbiamo registrato dal nostro dispositivo Polar GPS o come guardare per portarlo su un’altra piattaforma.

Ricorda che è prima necessario sincronizzare il nostro orologio GPS con l’aplicación mobile in modo che appaia successivamente nella versione web di Polar Flow.

Successivamente, saranno disponibili tutte le attività, i percorsi y también le sessioni di formazione che abbiamo svolto.

C’è da dire che Polar ci permette di esportare sessioni di allenamento in diversi formati, usiamolo come meglio crediamo, come ad esempio: TCX, CSV, GPX.

È un processo semplice y también lo vediamo di seguito in una serie di passaggi per trasferire le attività su un’altra piattaforma.

Come esportare sessioni di allenamento y también percorsi da Polar Flow

Dov’è la sessione di esportazione nel flusso polare? Questa è una domanda molto comune tra gli utenti dei dispositivi GPS Polar y también vedremo di seguito dove trovarla. Ricordati di aver sincronizzato i dati delle sessioni o delle attività con l’applicazione, in questo modo saranno già disponibili nella versione web.

Le sessioni y también le attività possono essere esportate come archivo GPX, TCX o CSV. È anche possibile scaricarli in formato zip in modo che il download sia più veloce.

Allora per esempio puoi portali a Strava come abbiamo visto qui.

Esportiamo i dati del percorso, ocasionalmente ci interessa il formato GPX y también più dati come cadenza, calorie o frequenza cardiaca, in questo caso in formato CSV o TCX.

Potresti essere interessato  Come Calcolare Un Percorso A Piedi Tra Due Punti
Come esportare attività da Polar Flow

Passaggi per esportare attività, sessioni o percorsi da Polar:

  1. Si ingresa all’Agenda.
  2. Selezioniamo facendo click sulla sessione di formazione y también aprirla.
  3. In fondo alla pagina troveremo il pulsante Esporta.
  4. Successivamente, selezioniamo il formato più adatto a noi tra GPX, TCX o CSV y también il download inizierà quando scegliamo la directory che vogliamo sul computer.

Come esportare i dati del flusso polare in GPX

Il formato GPX viene utilizzato come formato estándar per lo scambio di mappe y también dati GPS come tracce o rotte, waypoint o punti di interesse, ecc. In questo modo, potresti essere interessato a questo formato se vuoi portarlo in un altro programma dove puoi analizzare il percorso.

Nella prossima sezione vediamo come passare dal formato GPX a KMZ per aprirlo successivamente con Google plus Earth Pro y también analizzare la nostra irregolarità delle sezioni come abbiamo visto qui.

Per esportare i dati di Polar Flow in GPX dobbiamo seguire i passaggi nella sezione antecedente y también quando facciamo click su Esporta sessione selezioniamo l’opzione di detto formato.

Ricorda che puoi anche scaricarlo in formato compresso nel caso in cui desideri impiegare un po’ meno tempo per il download.

Converti dal formato GPX al formato KMZ

In tutto l’articolo abbiamo visto come esportare i tuoi dati Polar in formato GPX.

In questa sezione vogliamo spiegarti resumidamente come transformarlo in formato KMZ in modo che tu possa aprirlo con Google plus Earth Pro.

Il processo è davvero semplice y también può essere riassunto nei seguenti passaggi.

  1. Andiamo al sito Web di GPS Visualizer (sebbene ci siano più siti Web che consentono la conversione)
  2. Selezioniamo il GPX che abbiamo esportato da Polar, nel menu a tendina selezioniamo Google plus Earth, poiché in questo modo effettuerà la conversione in KMZ.
  3. Premiamo il pulsante Map It y también farà la conversione, nella finestra successiva vedremo che abbiamo già l’opzione per scaricare KMZ.
  4. Una volta scaricato, è semplice come fare doppio click sul archivo in modo che si apra con Google plus Earth Pro. Ricorda che devi avere questo programma gratis precedentemente installato, puoi scaricarlo dal sito ufficiale.
Potresti essere interessato  Migliori app Android: i successi di tutti i tempi

Lascia un commento