Come registrare le chiamate WhatsApp GRATUITAMENTE

Nell’articolo di oggi vi diciamo: Come registrare le chiamate WhatsApp GRATUITAMENTE.

In questa sezione vogliamo dirti come registrare le chiamate WhatsApp sia per cellulari Android che per iPhone in modo semplice in modo che qualsiasi utente possa registrare le conversazioni che avvengono tramite il social network di messaggistica istantanea.

WhatsApp è una delle applicazioni di chiamata e messaggistica più famose al mondo.

Per molto tempo si è concentrata sull’essere un’app disponibile solo per chattare , consentendo l’invio di file multimediali e testo, nonché l’uso di emoticon, tra gli altri aspetti.

Ma verso la fine del 2014, l’azienda che ha sviluppato questa app ha fatto un passo avanti e ha consentito agli utenti di effettuare chiamate online tramite Internet .

Sì, chiamate in cui vengono consumati solo dati o, completamente gratuite, se si utilizza il Wi-Fi.

Le chiamate WhatsApp sono state ottimizzate sempre di più.

E ora anche l’azienda offre un servizio di videochiamata. Se nel tuo caso vuoi registrare una videochiamata su WhatsApp visita questo articolo .

Se vuoi fare un’osservazione, hai provato una di queste applicazioni o vuoi commentare quello che pensi di questo articolo, hai l’ area commenti proprio in fondo alla pagina . Grazie per la collaborazione!

Tuttavia, non hanno ancora fatto un passo avanti quando si tratta della stessa registrazione delle chiamate; affare che una volta stava per essere ottimizzato.

Anche così, è possibile registrare le chiamate WhatsApp in entrata e in uscita .

Questo è possibile grazie all’ottimizzazione che i registratori hanno sotto forma di un’applicazione, sia per Android che per iPhone. Nel peggiore dei casi, puoi usare un registratore tradizionale.

In questo articolo imparerai a fondo come registrare le conversazioni telefoniche di WhatsApp in un file audio.

Come posso registrare le conversazioni telefoniche su WhatsApp

La prima cosa da dire è che non esiste direttamente alcuna funzionalità di registratore di chiamate nativo che WhatsApp stesso porta per registrare l’audio in una conversazione telefonica, motivo per cui dobbiamo ricorrere ad applicazioni di terze parti.

Potresti essere interessato  Come registrare una videochiamata su Facebook Messenger

Il processo di registrazione è semplice. Succede allo stesso modo delle chiamate che arrivano tramite il tuo operatore telefonico.

Le applicazioni iniziano a registrare non appena si avvia la chiamata o se vengono ricevute.

L’app si attiva semplicemente come se fosse una normale chiamata, poiché l’algoritmo con cui opera la registrazione è stato ottimizzato per questo.

A seconda dell’ottimizzazione dell’app che stai utilizzando, le registrazioni verranno archiviate in base al nome dell’interlocutore.

Ad esempio, se la chiamata era con Andrés o Alejandra , una volta terminata la chiamata, l’app certifica la registrazione per conto di detto contatto.

Come registrare le chiamate WhatsApp GRATUITAMENTE

Per fare ciò, utilizza la stessa agenda che hai tu stesso sul telefono. Questo è automatico, sebbene le registrazioni possano anche essere numerate.

In questo caso dovrai essere più organizzato per identificarli.

Anche così, è molto comune avere la possibilità di rinominare ciascun file, in modo che sia più facile organizzarli. I file vengono comunemente registrati in formati come MP3 o WAV.

Le applicazioni APK sono scaricabili da Google Play Store o App Store.

Registratore di chiamate per WhatsApp su Android con e senza applicazioni APK

Come abbiamo già commentato nella sezione precedente, non è possibile registrare le chiamate in modo nativo tramite WhatsApp.

Se vogliamo registrare senza applicazioni APK di terze parti, dobbiamo usare l’ ingegno , oltre ad avere un registratore in nostro possesso per poter registrare il suono.

L’idea di base è mettere il nostro cellulare in modalità vivavoce prima di iniziare la conversazione.

Secondo, tieni il nostro registratore pronto per registrare la conversazione.

Infine, una volta avviata la conversazione, attiva la registrazione dal pulsante rec per registrare il suono.

In questo modo è possibile effettuare la registrazione senza dover ricorrere ad altre applicazioni.

Anche per dire che è un metodo poco sofisticato ma efficiente per raggiungere il nostro obiettivo.

Ora, d’altra parte, l’idea è quella di utilizzare le applicazioni per registrare le conversazioni Wasap.

Questa è una recensione di molte delle applicazioni APK più utilizzate per archiviare le chiamate WhatsApp sia per Android che per iPhone iOS.

Anche se puoi anche controllare questa sezione dove puoi conoscere le migliori applicazioni per registrare le chiamate su Android.

ACR

Grazie a questa applicazione, puoi registrare le tue chiamate in formati come MP3, WAV, FLAC , tra gli altri.

Potresti essere interessato  Registratore di chiamate

È un’app che si caratterizza per avere un livello audio molto fine, in modo che la conversazione sia perfettamente registrata, annullando qualsiasi livello di rumore.

Questa è un’app che inizia la sua attività automaticamente non appena ricevi o effettui la chiamata.

Come registrare le chiamate WhatsApp GRATUITAMENTE

Tra le altre sue virtù più interessanti c’è il fatto che puoi inviare file al cloud , cioè a piattaforme come Dropbox o Drive, tra le altre.

Inoltre, l’applicazione associa ogni chiamata al nome assegnato nella stessa rubrica.

Secondo il suo sistema intelligente, le registrazioni che raggiungono una certa età vengono automaticamente cancellate . Le registrazioni possono essere condivise anche da altre applicazioni.

Gli sviluppatori ACR suggeriscono di utilizzare questa app solo per facilitare le prestazioni durante la registrazione delle chiamate. Cioè, non installarne altri dello stesso stile.

Come registrare le chiamate WhatsApp GRATUITAMENTE

Registratore di chiamate

Come la precedente applicazione, questa è un’app che registra le chiamate WhatsApp classificandole con lo stesso nome utente assegnato nella tua rubrica .

È un’app con un’interfaccia abbastanza semplice e molto intuitiva.

Le registrazioni delle chiamate possono essere caricate automaticamente su piattaforme cloud come Dropbox o Google Drive, tra gli altri.

Come registrare le chiamate WhatsApp GRATUITAMENTE

Oppure possono essere migrati direttamente su una scheda SD. L’app può essere ottimizzata come registratore delle chiamate di determinate persone.

Cioè, hai la libertà di escludere quali utenti non valgono la pena di registrare le tue chiamate.

Questo ti eviterà di dover accumulare file non necessari.

L’applicazione Call Recorder è una delle più scaricate sulla piattaforma Google Play Store.

Come registrare le chiamate WhatsApp GRATUITAMENTE

Come registrare le chiamate WhatsApp su iPhone con e senza APP o jailbreak

L’azienda Apple è un po ‘più restrittiva in materia di registrazioni delle chiamate.

Tuttavia, ci sono diverse opzioni che sono ufficialmente scaricabili dall’Apple Store, che rappresenta la piattaforma applicativa ufficiale per questi tipi di telefoni.

Alcuni esempi di applicazioni APK disponibili sono TapeACall Lite, BuroVoz o Call Log Pro.

Ti consigliamo di rivedere questa sezione in cui imparerai le migliori applicazioni per registrare le chiamate per il tuo cellulare iPhone .

Queste applicazioni concordano sul fatto che consentono la registrazione delle chiamate WhatsApp attraverso formati come MP3 o WAV. Inoltre, la registrazione delle chiamate avviene in modo organizzato.

Come registrare le chiamate WhatsApp GRATUITAMENTE

Pertanto, molte delle chiamate verranno associate direttamente in base al nome della persona nella tua rubrica.

Potresti essere interessato  Come registrare facilmente le chiamate su uno Xiaomi

Burovoz

Ciò avviene più precisamente in un’app come Burovoz che si permette di inviare le registrazioni tramite email o altre applicazioni.

Burovoz è considerata una delle applicazioni più scaricate nell’App Store.

Come registrare le chiamate WhatsApp GRATUITAMENTE

Il suo successo sta nel fatto che consente l’attivazione delle chiamate in base ad ogni contatto, evitando che tutte le chiamate vengano memorizzate, occupando spazio non necessario.

Ma oltre a ciò, ha materiale di studio per conoscere in profondità quali sono le restrizioni legali o legali esistenti nel tuo paese per quanto riguarda la registrazione delle chiamate.

Un’altra opzione per registrare le chiamate dal tuo iPhone è usare il registratore.

Il registratore è un’app per telefoni iPhone che useresti manualmente per attivare il registro delle chiamate.

Tuttavia, esiste un’opzione molto audace praticata dagli utenti di questi telefoni. Questa opzione consiste nell’effettuare una chiamata allo stesso numero del tuo.

Poiché il telefono è occupato con la chiamata WhatsApp, la chiamata passa alla casella vocale, che consente la registrazione di ciò che viene discusso.

Dove vengono salvate le registrazioni di WhatsApp su Android e iPhone?

Quando si tratta di registrare le chiamate WhatsApp sia per Android che per iPhone, devi tenere presente che queste chiamate vengono trasformate in formato audio.

Cioè, formati come MP3 o WAV, che sono i più comuni. Pertanto, le registrazioni di WhatsApp vengono archiviate nella sezione multimediale.

Tuttavia, questo non accade universalmente con tutte le applicazioni.

Poiché è possibile che al momento dell’installazione dell’applicazione, venga generata una cartella esclusiva per memorizzare questi file.

Come registrare le chiamate WhatsApp GRATUITAMENTE

Registrazioni filtrate e ricercate nella stessa cartella di file multimediali.

La cosa più importante è che le stesse app hanno il proprio sistema di gestione per individuare e utilizzare i file.

Cioè, non devi complicarti la vita cercando il luogo esatto in cui si trovano, poiché la stessa app ti permette di riprodurli.

Oppure, avrai l’opportunità di inviare i file tramite e-mail, altre applicazioni o caricarli direttamente sul cloud.

Questa è la virtù che più appassionano gli utenti che registrano le loro chiamate, poiché consente loro di gestire le registrazioni con facilità

Deja un comentario